TOP

VIDEO: “Le carni sono piene di ormoni ed antibiotici?”

Un classico, tra le bufale che girano dal Web alle macellerie, passando per le nostre cucine: le carni sono piene di ormoni ed antibiotici. Eppure non è affatto così! Gli ormoni come promotori di crescita sono vietati da oltre cinquant’anni per i bovini e dal 1981 per tutte le altre specie allevate. E gli antibiotici? A scopo preventivo sono vietati dal 2006, e se vengono usati (solo in caso di necessità e sotto prescrizione di un medico veterinario) devono poi rispettare i tempi di sospensione, ossia il tempo che agli animali serve per smaltirli completamente e non lasciarne tracce nelle carni. Vediamo nel dettaglio perché questo di ormoni ed antibiotici è un altro falso mito sulle carni insieme al professor Giuseppe Pulina, presidente di Carni Sostenibili.

 

Presidente Emerito dell'Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali, professore Ordinario di Zootecnica Speciale presso il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari e Presidente dell’Associazione Carni Sostenibili.